Conservare senza compromessi: la scienza al servizio del gusto

La tecnologia

tech

La tecnologia Exever

Studiato per fornire una temperatura stabilizzata con alta precisione in qualsiasi condizione di utilizzo, il sistema Exever è l’unico capace di conservare in tutta sicurezza gli alimenti sfruttando il calore ma anche di cuocere a bassa temperatura, senza l’utilizzo di acqua o vapore.

 

I vantaggi derivanti dall’impiego dei conservatori con tecnologia Exever, in abbinamento alla procedura di porzionatura sono molteplici: i cibi cotti mantengono inalterate le proprietà organolettiche, che vengono affinate e salvaguardate nel tempo; i cibi crudi verranno esaltati dalla cottura lenta e gentile a temperatura controllata, che porterà i sapori e la qualità a livelli unici.

Conservare senza compromessi: la scienza al servizio del gusto

 

La tecnologia Exever

 

Studiato per fornire una temperatura stabilizzata con alta precisione in qualsiasi condizione di utilizzo, il sistema Exever è l’unico capace di conservare in tutta sicurezza gli alimenti sfruttando il calore ma anche di cuocere a bassa temperatura, senza l’utilizzo di acqua o vapore.

I vantaggi derivanti dall’impiego dei conservatori con tecnologia Exever, in abbinamento alla procedura di porzionatura che riduce al minimo l’esposizione del cibo all’ossigeno, sono molteplici: i cibi cotti manterranno inalterate le proprietà organolettiche, che verranno affinate e salvaguardate nel tempo; i cibi crudi verranno esaltati dalla cottura lenta e gentile a temperatura controllata, che porterà i sapori e la qualità a livelli unici.

tech
bg-tech2-pro-2050

Il collegamento tra cuocere e cucinare

A temperature superiori ai 60° non vi è proliferazione batterica: da qui l’idea di sfruttare il calore come metodo di Conservazione e Cottura a Bassa Temperatura, sviluppando una tecnologia in grado di garantire la sicurezza dei cibi mantenendone inalterate le qualità organolettiche, dimostrando così l’enorme vantaggio della Conservazione a Temperatura di Servizio e della cottura a bassa temperatura e affinamento

Il collegamento tra cuocere e cucinare

 

A temperature superiori ai 60° non vi è proliferazione batterica: da qui l’idea di sfruttare il calore come metodo di Conservazione e Cottura a Bassa Temperatura, sviluppando una tecnologia in grado di garantire la sicurezza dei cibi mantenendone inalterate le qualità organolettiche, dimostrando così l’enorme vantaggio della Conservazione a Temperatura di Servizio e della cottura a bassa temperatura e affinamento

Sistema tradizionale: catena del freddo

La conservazione a freddo degli alimenti cotti impone che i cibi caldi vengano portati, il più rapidamente possibile, a basse temperature, per venir nuovamente scaldati nel momento del loro consumo.

 

Questa operazione però, oltre a prevedere un alto impiego di energia necessario per raggiungere le temperature di non proliferazione batterica prima e di servizio poi, porta con sé un’ulteriore serie di aspetti negativi: il congelamento modifica la struttura cellulare dei cibi causandone un impoverimento nutrizionale e qualitativo, oltre all’aumento del rischio di intossicazioni e disturbi alimentari possibile qualora il processo non venisse effettuato in sicurezza.

Sistema tradizionale: catena del freddo

 

La conservazione a freddo degli alimenti cotti impone che i cibi caldi vengano portati, il più rapidamente possibile, a basse temperature, per venir nuovamente scaldati nel momento del loro consumo.

Questa operazione però, oltre a prevedere un alto impiego di energia necessario per raggiungere le temperature di non proliferazione batterica prima e di servizio poi, porta con sé un’ulteriore serie di aspetti negativi: il congelamento modifica la struttura cellulare dei cibi causandone un impoverimento nutrizionale e qualitativo, oltre all’aumento del rischio di intossicazioni e disturbi alimentari possibile qualora il processo non venisse effettuato in sicurezza.

Tecnologia Exever: Conservazione a Temperatura di Servizio e Cottura a Bassa Temperatura

Cuocere, affinare, conservare, consumare senza traumatici sbalzi termici mantenendo integri i valori nutrizionali degli alimenti, le consistenze ed i colori, col vantaggio di evitarne i passaggi attraverso la zona critica di proliferazione batterica ed ottimizzando tempo ed energia: questi sono i maggiori benefici che la Tecnologia Exever offre.

 

I cibi, preparati con cotture gentili rispettose dei gusti e delle tradizioni, vengono conservati e affinati in modo naturale a temperatura costante superiore ai 60 gradi, impedendo la crescita dei microrganismi nocivi: non subendo ulteriori manipolazioni che possano alterarne sapore e qualità, le pietanze rimangono così pronte per il consumo anche a distanza di giorni, come appena cucinate.

Tecnologia Exever: Conservazione a Temperatura di Servizio e Cottura a Bassa Temperatura

 

Cuocere, affinare, conservare, consumare senza traumatici sbalzi termici mantenendo integri i valori nutrizionali degli alimenti, le consistenze ed i colori, col vantaggio di evitarne i passaggi attraverso la zona critica di proliferazione batterica ed ottimizzando tempo ed energia: questi sono i maggiori benefici che la Tecnologia Exever offre.

I cibi, preparati con cotture gentili rispettose dei gusti e delle tradizioni, vengono conservati e affinati in modo naturale a temperatura costante superiore ai 60 gradi, impedendo la crescita dei microrganismi nocivi: non subendo ulteriori manipolazioni che possano alterarne sapore e qualità, le pietanze rimangono così pronte per il consumo anche a distanza di giorni, come appena cucinate.

vantaggi-icona-piccola

I benefici della catena del caldo

1. Nessun cambiamento organolettico

2. Disponibilità immediata dei piatti

3. Esaltazione della qualità e della tradizione

4. Maggiori ritorni economici

5. Prevenzione degli sprechi alimentari

6. Risparmio energetico

vantaggi-icona-piccola

I benefici della catena del caldo

1. Nessun cambiamento organolettico

2. Disponibilità immediata dei piatti

3. Esaltazione della qualità e della tradizione

4. Maggiori ritorni economici

5. Prevenzione degli sprechi alimentari

6. Risparmio energetico

Video gallery

Il Professor Davide Cassi dell’università di Parma ci racconta dal punto di vista scientifico come questa tecnologia cambierà il modo di cucinare sia nel domestico che nel professionale.

Video gallery


Il Professor Davide Cassi dell’università di Parma ci racconta dal punto di vista scientifico come questa tecnologia cambierà il modo di cucinare sia nel domestico che nel professionale.

bg-tech2-3000